23 Dicembre 2022
NATALE: IL PERSONAGGIO DEL PRESEPE 2022 È LA FLOROVIVAISTA

NATALE: IL PERSONAGGIO DEL PRESEPE 2022 È LA FLOROVIVAISTA
Consegnata la statuina al vescovo Mons. Pavanello ieri pomeriggio

È stata consegnata al vescovo della Diocesi di Adria – Rovigo Mons. Pierantonio Pavanello la statuina del presepe del 2022 rappresentata da una florovivaista. L’iniziativa è targata Confartigianato e Coldiretti. La statuina è arrivata nelle 226 Diocesi e si aggiunge a quelle degli anni scorsi: l’imprenditore del 2021 e l’infermiera del 2020.

“L’obiettivo dell’iniziativa – spiega il presidente Carlo Salvan - è quello di aggiungere al presepe figure che ci parlino del presente, ma anche del futuro. Il presepe è una tradizione che trasmette speranza e serenità anche nei momenti difficili che stiamo attraversando. Sotto l’egida del Manifesto di Assisi, Fondazione Symbola, Confartigianato, Coldiretti hanno portato un loro contributo”.

“Quest’anno è stata scelta la florovivaista – spiega il direttore Silvio Parizzi - che ha affrontato le difficoltà della pandemia e della guerra per continuare a garantire servizi e prodotti ai cittadini nonostante l’aumento esponenziale dei costi energetici nei campi e nelle serre. Il florovivaista, come l’agricoltore, si occupa del territorio, della biodiversità, della sua manutenzione e della sua bellezza. Questa è la pluralità del nostro settore che produce beni materiali, ma che si unisce all’immateriale della bontà, della qualità e salubrità”.

“Quest’anno – conclude Andrea Trombin, segretario generale di Confartigianato Polesine - portiamo nel presepe un simbolo della sostenibilità espressa dagli artigiani e dalle piccole imprese. Sottolineiamo il ‘valore artigiano’ che crea, trasforma, ripara, rigenera, include, unisce. È la risposta positiva a questo tempo di grande incertezza, è un modello di ecologia umana, di imprese sostenibili che Confartigianato porta nel futuro, con l’impegno a renderle sempre più protagoniste nella transizione green, nella tutela dell’ambiente, nel risparmio ed efficienza energetici, nell’economia circolare, nella riqualificazione urbana e del territorio, nel miglioramento della qualità della vita”.

 

 

 

 

OBBLIGHI DI PUBBLICITÀ E DI TRASPARENZA PER I CONTRIBUTI PUBBLICI

La Legge n. 124/2017 ha introdotto l'obbligo di dare evidenza di “sovvenzioni, sussidi, vantaggi, contributi o aiuti, in denaro e natura, privi di natura corrispettiva, retributiva o risarcitoria” ricevuti dalla Pubblica Amministrazione, sopra la soglia di 10.000 euro, secondo il criterio di cassa. OBBLIGHI INFORMATIVI CONTRIBUTI PUBBLICI

Campagna Amica

Campagna Amica

Portale Coldiretti Veneto Formazione

Portale Coldiretti Veneto Formazione

Portale e-Learning Coldiretti Veneto

Portale Coldiretti Veneto e-Learning