27 Agosto 2010
L’AGRI-ARCHITETTO DELLE ERBE DI MARE

Dalla Biennale De Sero racconta la sua esperienza con le piante alofite

VENEZIA – La natura è il più abile e creativo architetto che esista e se l’ingegno umano le dà una spinta, il successo è garantito. Sembra questo il messaggio che arriva dalla Biennale architettura 2010 in corso a Venezia, dove Filippo De Sero, imprenditore agricolo di Villadose (Ro), titolare di un’azienda vivaistica associata a Coldiretti Rovigo, ha realizzato una vasca di piante alofite nel padiglione espositivo dedicato alla Gran Bretagna.
Ieri, 26 agosto, con una calca di oltre 600 visitatori, alla presenza del ministro britannico dei Beni culturali e mezza ambasciata di Sua maestà, è avvenuta l’inaugurazione in grande spolvero del padiglione britannico, allestito ai Giardini della Biennale e che resterà aperto al pubblico fino al 21 novembre. «La nostra “lagoon room” – racconta Filippo De Sero – e la vasca di acqua salata con le piante fiorite ha suscitato grande interesse ed i rappresentanti del Canada ci hanno invitato a Vancouver. Degno di nota il lavoro di ricerca dello chef del Danieli, dove in serata abbiamo cenato: ha preparato esclusivamente piatti a base di erbe alofite abbinate al pesce del territorio; la Salicornia in particolare (detta anche Asparago di mare), che è una pianta grassa, si è rivelata adatta per un ottimo risotto».

L’azienda vivaistica di Filippo De Sero è l’unica al mondo ad aver sviluppato tecniche per coltivare, rivitalizzare e piantumare le piante alofite, ossia le specie autoctone che vivono sui suoli imbevuti o inondati dall’acqua salata del mare o delle lagune: Spartina marittima, Limonium, Aster, ma sono 13 le varietà attualmente lavorate. Per questo motivo De Sero è stato scelto dal consorzio Venezia nuova per ripristinare le barene (isolotti lagunari) e gli ambienti naturali nella laguna di Venezia, nell’ambito del progetto Mose.
«L’esperienza che sto facendo in laguna – commenta De Sero – mi ha consentito di accumulare ulteriore conoscenza che mi piacerebbe riportare nel nostro Delta polesano, che amo molto e che ritengo sia l’area umida più bella al mondo. Anche nel nostro Delta ci sono zone che si potrebbero vivificare con le piante naturali e questo avrebbe sia una ricaduta in termini ambientali-paesaggistici, ma anche in termini economici. Penso alle valli da pesca. Se solo venissero rinverdite ad esempio con l’alga Zostera noltii, che con i suoi filamenti trattiene le uova dei pesci, evitandone la dispersione, si darebbe un forte impulso tutto naturale all’itticoltura e, per ricaduta, all’arrivo di molte specie di uccelli che si cibano di pesce. Si innescherebbe un circuito virtuoso molto interessante».

Bandi ISI/Inail 2021

BANDO ISI/INAIL 2021

La ditta Forestan Andrea, con codice domanda ISI n° E38B23001080003, seguito della verifica della documentazione presentata per la rendicontazione del progetto, è stata ammessa al contributo per un importo pari a €120.000,00.

   

La ditta Santin Tiziano e Gianluca SNC, con codice domanda ISI n° E68E23000190003, seguito della verifica della documentazione presentata per la rendicontazione del progetto, è stata ammessa al contributo per un importo pari a €125.000,00.

 

PSR Rovigo Corsi

 

 PSR Rovigo - Corsi

 

Misura PNRR, Missione 2, componente 1, investimento 2.2 "PARCO AGRISOLARE" Progetto finanziato dall'Unione europea - Next Generation EU

Questa misura prevede il sostegno agli investimenti nelle strutture produttive del settore agricolo, zootecnico e agroindustriale, al fine di rimuovere e smaltire i tetti esistenti e costruire nuovi tetti isolati, creare sistemi automatizzati di ventilazione e/o di raffreddamento e installare pannelli solari e sistemi di gestione intelligente dei flussi e degli accumulatori. OBIETTIVO: Sostenere gli investimenti per la realizzazione di impianti di produzione di energia elettrica solare nel settore agricolo e agroindustriale, escludendo il consumo di suolo.

Campagna Amica

Campagna Amica

Progetto CANAPA IN FILIERA   Clicca qui per il banner del progetto Mis 16.1 e 16.2 Clicca qui per la Scheda del progetto

Bandi ISI/Inail 2021

BANDO ISI/INAIL 2021

La ditta Forestan Andrea, con codice domanda ISI n° E38B23001080003, seguito della verifica della documentazione presentata per la rendicontazione del progetto, è stata ammessa al contributo per un importo pari a €120.000,00.

   

La ditta Santin Tiziano e Gianluca SNC, con codice domanda ISI n° E68E23000190003, seguito della verifica della documentazione presentata per la rendicontazione del progetto, è stata ammessa al contributo per un importo pari a €125.000,00.

 

PSR Rovigo Corsi

 

 PSR Rovigo - Corsi

 

Misura PNRR, Missione 2, componente 1, investimento 2.2 "PARCO AGRISOLARE" Progetto finanziato dall'Unione europea - Next Generation EU

Questa misura prevede il sostegno agli investimenti nelle strutture produttive del settore agricolo, zootecnico e agroindustriale, al fine di rimuovere e smaltire i tetti esistenti e costruire nuovi tetti isolati, creare sistemi automatizzati di ventilazione e/o di raffreddamento e installare pannelli solari e sistemi di gestione intelligente dei flussi e degli accumulatori. OBIETTIVO: Sostenere gli investimenti per la realizzazione di impianti di produzione di energia elettrica solare nel settore agricolo e agroindustriale, escludendo il consumo di suolo.

Campagna Amica

Campagna Amica

Progetto CANAPA IN FILIERA   Clicca qui per il banner del progetto Mis 16.1 e 16.2 Clicca qui per la Scheda del progetto