27 Luglio 2011
COZZA DI SCARDOVARI DOP, L’IMPORTANTE è IL DIALOGO

 Faccioli (Unci pesca), «Ci auguriamo che traini i prezzi degli altri prodotti ittici»
 
 PORTO TOLLE - SCARDOVARI (RO) - «L’ottenimento della Dop (denominazione d’origine protetta) per la cozza di Scardovari, la prima Dop per un mollusco in Italia, è un risultato prestigioso per la provincia di Rovigo e per il delta. Un traguardo che è stato raggiunto grazie al lavoro di molte persone». Così Alessandro Faccioli di Unci pesca Veneto e Coldiretti Rovigo-Impresa pesca, al ritorno dalla pubblica audizione per l’attribuzione del riconoscimento europeo Dop, che si è svolto oggi pomeriggio a Scardovari. Erano invitati tutti i soggetti pubblici e privati e le associazioni professionali interessate alla filiera produttiva della cozza, per esprimere le loro osservazioni prima che la richiesta di attribuzione del marchio Dop sia inoltrato alla Commissione europea.
 
«E’ fondamentale che la Dop sia gestita con coinvolgimento e il dialogo di tutti gli operatori e produttori – continua Faccioli – con l’auspicio che questa certificazione per la cozza di Scardovari funga anche da traino per gli altri prodotti della pesca e dell’acquacoltura del territorio, in particolare per la copiosa produzione di cozze in mare aperto, da Pila a Scardovari. Sono prodotti con caratteristiche organolettiche di eccellenza, quanto quelle delle cozze allevate in laguna, ma che vedono prezzi troppo bassi per i produttori, soprattutto se paragonati ai prezzi di vendita al consumo».
 

Bandi ISI/Inail 2021

BANDO ISI/INAIL 2021

La ditta Forestan Andrea, con codice domanda ISI n° E38B23001080003, seguito della verifica della documentazione presentata per la rendicontazione del progetto, è stata ammessa al contributo per un importo pari a €120.000,00.

   

La ditta Santin Tiziano e Gianluca SNC, con codice domanda ISI n° E68E23000190003, seguito della verifica della documentazione presentata per la rendicontazione del progetto, è stata ammessa al contributo per un importo pari a €125.000,00.

 

PSR Rovigo Corsi

 PSR Rovigo - Corsi

 

Misura PNRR, Missione 2, componente 1, investimento 2.2 "PARCO AGRISOLARE" Progetto finanziato dall'Unione europea - Next Generation EU

Questa misura prevede il sostegno agli investimenti nelle strutture produttive del settore agricolo, zootecnico e agroindustriale, al fine di rimuovere e smaltire i tetti esistenti e costruire nuovi tetti isolati, creare sistemi automatizzati di ventilazione e/o di raffreddamento e installare pannelli solari e sistemi di gestione intelligente dei flussi e degli accumulatori. OBIETTIVO: Sostenere gli investimenti per la realizzazione di impianti di produzione di energia elettrica solare nel settore agricolo e agroindustriale, escludendo il consumo di suolo.

Campagna Amica

Campagna Amica

Portale Coldiretti Veneto Formazione

Portale Coldiretti Veneto Formazione

Portale e-Learning Coldiretti Veneto

Portale Coldiretti Veneto e-Learning

Progetto CANAPA IN FILIERA   Clicca qui per il banner del progetto Mis 16.1 e 16.2 Clicca qui per la Scheda del progetto

Bandi ISI/Inail 2021

BANDO ISI/INAIL 2021

La ditta Forestan Andrea, con codice domanda ISI n° E38B23001080003, seguito della verifica della documentazione presentata per la rendicontazione del progetto, è stata ammessa al contributo per un importo pari a €120.000,00.

   

La ditta Santin Tiziano e Gianluca SNC, con codice domanda ISI n° E68E23000190003, seguito della verifica della documentazione presentata per la rendicontazione del progetto, è stata ammessa al contributo per un importo pari a €125.000,00.

 

PSR Rovigo Corsi

 PSR Rovigo - Corsi

 

Misura PNRR, Missione 2, componente 1, investimento 2.2 "PARCO AGRISOLARE" Progetto finanziato dall'Unione europea - Next Generation EU

Questa misura prevede il sostegno agli investimenti nelle strutture produttive del settore agricolo, zootecnico e agroindustriale, al fine di rimuovere e smaltire i tetti esistenti e costruire nuovi tetti isolati, creare sistemi automatizzati di ventilazione e/o di raffreddamento e installare pannelli solari e sistemi di gestione intelligente dei flussi e degli accumulatori. OBIETTIVO: Sostenere gli investimenti per la realizzazione di impianti di produzione di energia elettrica solare nel settore agricolo e agroindustriale, escludendo il consumo di suolo.

Campagna Amica

Campagna Amica

Portale Coldiretti Veneto Formazione

Portale Coldiretti Veneto Formazione

Portale e-Learning Coldiretti Veneto

Portale Coldiretti Veneto e-Learning

Progetto CANAPA IN FILIERA   Clicca qui per il banner del progetto Mis 16.1 e 16.2 Clicca qui per la Scheda del progetto