29 Gennaio 2024
COLTURE SECONDARIE: IL MASAF ACCOGLIE LE RICHIESTE DI COLDIRETTI

COLTURE SECONDARIE: IL MASAF ACCOGLIE LE RICHIESTE DI COLDIRETTI
SALVAN, COLDIRETTI ROVIGO: “PORTIAMO A CASA UN RISULTATO IMPORTANTE PER I NOSTRI SOCI E PER IL TERRITORIO”

 

Il ministero della Sovranità Alimentare nella serata di martedì ha dato risposta alla pressante e continua richiesta da mesi di Coldiretti di eliminare l’obbligo di raccolta delle colture secondarie e autorizzare il sovescio nella rotazione anche sulla monosuccessione di mais.
A renderlo noto il presidente dell’associazione polesana Carlo Salvan l’indomani della diffusione del documento del ministero.

“La nota - spiega il presidente - riprende e chiarisce la corretta gestione delle colture secondarie per il rispetto della rotazione prevista nella Pac. E come fortemente richiesto da Coldiretti, finalmente introduce la possibilità di destinare le colture secondarie 'all’incremento della sostanza organica dei suoli' che di fatto autorizza l’interramento/sovescio superando l’obbligo di raccolta originariamente previsto”.

 

"Diamo così una risposta importante al settore cerealicolo e a quello zootecnico - prosegue Salvan - che sarebbe stato messo in difficoltà da una condizione così limitante per l'alimentazione animale e non solo. L'attuale Pac (Politica agricola comunitaria) è figlia purtroppo di un’ideologia ambientalista che non tiene conto delle realtà dei territori, delle loro caratteristiche e condizioni di lavoro, andando così a incidere negativamente sul reddito aziendale. Proprio per questo è costante il confronto col Masaf, gli assessorati regionali all'agricoltura e con le istituzioni europee per segnalare queste storture e apportare correzioni significative come già fatto recentemente in altre occasioni ad esempio in tema di 4% di incolto o dei 60 giorni di fermo dei terreni. Queste - conclude Salvan - sono i fatti concreti per le nostre aziende e il sistema agroalimentare italiano".

Gli uffici di Coldiretti rimangono a disposizione dei soci per chiarimenti.

Bandi ISI/Inail 2021

BANDO ISI/INAIL 2021

La ditta Forestan Andrea, con codice domanda ISI n° E38B23001080003, seguito della verifica della documentazione presentata per la rendicontazione del progetto, è stata ammessa al contributo per un importo pari a €120.000,00.

   

La ditta Santin Tiziano e Gianluca SNC, con codice domanda ISI n° E68E23000190003, seguito della verifica della documentazione presentata per la rendicontazione del progetto, è stata ammessa al contributo per un importo pari a €125.000,00.

 

PSR Rovigo Corsi

 PSR Rovigo - Corsi

 

Misura PNRR, Missione 2, componente 1, investimento 2.2 "PARCO AGRISOLARE" Progetto finanziato dall'Unione europea - Next Generation EU

Questa misura prevede il sostegno agli investimenti nelle strutture produttive del settore agricolo, zootecnico e agroindustriale, al fine di rimuovere e smaltire i tetti esistenti e costruire nuovi tetti isolati, creare sistemi automatizzati di ventilazione e/o di raffreddamento e installare pannelli solari e sistemi di gestione intelligente dei flussi e degli accumulatori. OBIETTIVO: Sostenere gli investimenti per la realizzazione di impianti di produzione di energia elettrica solare nel settore agricolo e agroindustriale, escludendo il consumo di suolo.

Campagna Amica

Campagna Amica

Portale Coldiretti Veneto Formazione

Portale Coldiretti Veneto Formazione

Portale e-Learning Coldiretti Veneto

Portale Coldiretti Veneto e-Learning

Progetto CANAPA IN FILIERA   Clicca qui per il banner del progetto Mis 16.1 e 16.2 Clicca qui per la Scheda del progetto

Bandi ISI/Inail 2021

BANDO ISI/INAIL 2021

La ditta Forestan Andrea, con codice domanda ISI n° E38B23001080003, seguito della verifica della documentazione presentata per la rendicontazione del progetto, è stata ammessa al contributo per un importo pari a €120.000,00.

   

La ditta Santin Tiziano e Gianluca SNC, con codice domanda ISI n° E68E23000190003, seguito della verifica della documentazione presentata per la rendicontazione del progetto, è stata ammessa al contributo per un importo pari a €125.000,00.

 

PSR Rovigo Corsi

 PSR Rovigo - Corsi

 

Misura PNRR, Missione 2, componente 1, investimento 2.2 "PARCO AGRISOLARE" Progetto finanziato dall'Unione europea - Next Generation EU

Questa misura prevede il sostegno agli investimenti nelle strutture produttive del settore agricolo, zootecnico e agroindustriale, al fine di rimuovere e smaltire i tetti esistenti e costruire nuovi tetti isolati, creare sistemi automatizzati di ventilazione e/o di raffreddamento e installare pannelli solari e sistemi di gestione intelligente dei flussi e degli accumulatori. OBIETTIVO: Sostenere gli investimenti per la realizzazione di impianti di produzione di energia elettrica solare nel settore agricolo e agroindustriale, escludendo il consumo di suolo.

Campagna Amica

Campagna Amica

Portale Coldiretti Veneto Formazione

Portale Coldiretti Veneto Formazione

Portale e-Learning Coldiretti Veneto

Portale Coldiretti Veneto e-Learning

Progetto CANAPA IN FILIERA   Clicca qui per il banner del progetto Mis 16.1 e 16.2 Clicca qui per la Scheda del progetto