8 Luglio 2011
Coldiretti a Roma con l’Italia del buon senso

 Giuriolo: «Recuperiamo i valori dell’economia reale»

«Dobbiamo recuperare il primato della politica sopra l’economia e la finanza – dichiara il presidente di Coldiretti Rovigo, Mauro Giuriolo, di ritorno dall’assemblea nazionale di Coldiretti a Roma – La politica deve interpretare i bisogni dei cittadini e fare regole per far funzionare l’economia reale alla quale la finanza deve porsi a servizio. Aver invertito questa gerarchia di valori ha portato alla volatilità dei prezzi che danneggia imprese e consumatori, dove la finanza specula sul cibo, in un mercato senza regole. Facciamo emergere l’Italia del buon senso – ha aggiunto – di cui è ricco il paese e che non merita di essere rappresentato solo dalla crisi etica della vita pubblica».
Economia reale, lancio della catena delle “Botteghe di Campagna amica”, etichettatura per valorizzare l’agroalimentare italiano sono altre tematiche toccate dall’assemblea nazionale “L’italia del buon senso”, cui ha partecipato un nutrito gruppo di giovani imprenditori e dirigenti della Coldiretti polesana.
Ad inaugurare l’assise, nell’esposizione “I valori della nuova manualità” c’erano anche i prodotti dell’azienda agricola “Struzzo 2000” di Rosolina, certificata da Campagna amica: ventagli di piume di struzzo dipinte con colori naturali, molto richieste dalle sciantose del burlesque e dalle ballerine del carnevale brasiliano, piumaggi e uova decorate a mano. L’azienda polesana affiancava altri esempi di imprenditoria creativa, a significare che l’agricoltura è anche innovazione non convenzionale, soprattutto quando i giovani assumono la gestione delle aziende.
«Non è vero che in agricoltura non c’è ricambio generazionale – commenta Giuriolo – perché è l’unico settore dove, negli ultimi 15 anni non è diminuita la percentuale di giovani under 30 titolari d’azienda. E sono giovani con progetti imprenditoriali invidiabili».

Sul fronte della valorizzazione del prodotto italiano l’etichettatura è irrinunciabile, secondo Giuriolo. «L’Italia – dichiara il presidente - deve avere il coraggio di applicare la legge nazionale sull’obbligo di indicare in etichetta la provenienza su tutti gli alimenti approvata dal Parlamento all’unanimità lo scorso anno e che si è dimostrata lungimirante rispetto al regolamento del Parlamento europeo.
Il “made in Italy” ed il rafforzamento della distintività dell’agroalimentare sono incompatibili con l’Ogm. «La decisione dell’Europa – conclude Giuriolo – di consentire ai singoli Stati di limitare o vietare la coltivazione di organismi geneticamente modificati per “motivi ambientali” rafforza la decisione dell’Italia di chiedere l’applicazione della clausola di salvaguardia a livello comunitario per mantenere il territorio libero dal biotech».

Bandi ISI/Inail 2021

BANDO ISI/INAIL 2021

La ditta Forestan Andrea, con codice domanda ISI n° E38B23001080003, seguito della verifica della documentazione presentata per la rendicontazione del progetto, è stata ammessa al contributo per un importo pari a €120.000,00.

   

La ditta Santin Tiziano e Gianluca SNC, con codice domanda ISI n° E68E23000190003, seguito della verifica della documentazione presentata per la rendicontazione del progetto, è stata ammessa al contributo per un importo pari a €125.000,00.

 

PSR Rovigo Corsi

 PSR Rovigo - Corsi

 

Misura PNRR, Missione 2, componente 1, investimento 2.2 "PARCO AGRISOLARE" Progetto finanziato dall'Unione europea - Next Generation EU

Questa misura prevede il sostegno agli investimenti nelle strutture produttive del settore agricolo, zootecnico e agroindustriale, al fine di rimuovere e smaltire i tetti esistenti e costruire nuovi tetti isolati, creare sistemi automatizzati di ventilazione e/o di raffreddamento e installare pannelli solari e sistemi di gestione intelligente dei flussi e degli accumulatori. OBIETTIVO: Sostenere gli investimenti per la realizzazione di impianti di produzione di energia elettrica solare nel settore agricolo e agroindustriale, escludendo il consumo di suolo.

Campagna Amica

Campagna Amica

Portale Coldiretti Veneto Formazione

Portale Coldiretti Veneto Formazione

Portale e-Learning Coldiretti Veneto

Portale Coldiretti Veneto e-Learning

Progetto CANAPA IN FILIERA   Clicca qui per il banner del progetto Mis 16.1 e 16.2 Clicca qui per la Scheda del progetto

Bandi ISI/Inail 2021

BANDO ISI/INAIL 2021

La ditta Forestan Andrea, con codice domanda ISI n° E38B23001080003, seguito della verifica della documentazione presentata per la rendicontazione del progetto, è stata ammessa al contributo per un importo pari a €120.000,00.

   

La ditta Santin Tiziano e Gianluca SNC, con codice domanda ISI n° E68E23000190003, seguito della verifica della documentazione presentata per la rendicontazione del progetto, è stata ammessa al contributo per un importo pari a €125.000,00.

 

PSR Rovigo Corsi

 PSR Rovigo - Corsi

 

Misura PNRR, Missione 2, componente 1, investimento 2.2 "PARCO AGRISOLARE" Progetto finanziato dall'Unione europea - Next Generation EU

Questa misura prevede il sostegno agli investimenti nelle strutture produttive del settore agricolo, zootecnico e agroindustriale, al fine di rimuovere e smaltire i tetti esistenti e costruire nuovi tetti isolati, creare sistemi automatizzati di ventilazione e/o di raffreddamento e installare pannelli solari e sistemi di gestione intelligente dei flussi e degli accumulatori. OBIETTIVO: Sostenere gli investimenti per la realizzazione di impianti di produzione di energia elettrica solare nel settore agricolo e agroindustriale, escludendo il consumo di suolo.

Campagna Amica

Campagna Amica

Portale Coldiretti Veneto Formazione

Portale Coldiretti Veneto Formazione

Portale e-Learning Coldiretti Veneto

Portale Coldiretti Veneto e-Learning

Progetto CANAPA IN FILIERA   Clicca qui per il banner del progetto Mis 16.1 e 16.2 Clicca qui per la Scheda del progetto