13 Gennaio 2020
PICCOLI PRODUTTORI DI VINO ESONERATI DA DENUNCIA E LICENZA

Una notizia positiva per i piccoli produttori di vino. Anche su sollecitazione di Coldiretti, attraverso diverse osservazioni e richieste, l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli che ha confermato l’esonero per i piccoli produttori di vino di cui all’articolo 37 del Testo Unico Accise, ossia coloro che producono in media meno di 1.000 ettolitri di vino all'anno e che effettuano la vendita diretta dei loro prodotti, dall’obbligo di denuncia e di relativa licenza.

Lo scorso dicembre i nostri Uffici Confederali avevano reiteratamente sollecitato un chiarimento da parte della Direzione centrale delle accise in relazione all’applicabilità dell’esonero dal suddetto obbligo per i cosiddetti “piccoli produttori di vino”, ai sensi dell’articolo 37 del Testo Unico in materia di accise (d.lgs. n. 504 del 1995).

In sede di confronto con i rappresentanti della Direzione Accise dell’Agenzia, Coldiretti ha sottolineato che la disposizione di cui al citato articolo 37, nella parte in cui prevede per i produttori di vino che producono in media meno di 1.000 ettolitri di vino all'anno l’esonero “dagli obblighi connessi alla circolazione ed al controllo”, è stata a suo tempo interpretata dall’Agenzia delle Dogane nel senso di escludere i “piccoli produttori di vino” anche dall’obbligo di denuncia e della relativa richiesta di licenza. E’ stato, pertanto, richiesto se tale prassi applicativa dovesse ritenersi applicabile anche a seguito delle recenti modifiche legislative.

L’Agenzia delle Dogane, con la direttiva in oggetto del 18 dicembre u.s., ha confermato la precedente interpretazione evidenziando che i piccoli produttori di vino di cui all’articolo 37 del Testo Unico, ossia coloro che producono in media meno di 1.000 ettolitri di vino all'anno e che effettuano la vendita diretta dei loro prodotti, continuano ad essere esclusi dall’obbligo di denuncia e di relativa licenza.

Bandi ISI/Inail 2021

BANDO ISI/INAIL 2021

La ditta Forestan Andrea, con codice domanda ISI n° E38B23001080003, seguito della verifica della documentazione presentata per la rendicontazione del progetto, è stata ammessa al contributo per un importo pari a €120.000,00.

   

La ditta Santin Tiziano e Gianluca SNC, con codice domanda ISI n° E68E23000190003, seguito della verifica della documentazione presentata per la rendicontazione del progetto, è stata ammessa al contributo per un importo pari a €125.000,00.

 

PSR Rovigo Corsi

 

 PSR Rovigo - Corsi

 

Misura PNRR, Missione 2, componente 1, investimento 2.2 "PARCO AGRISOLARE" Progetto finanziato dall'Unione europea - Next Generation EU

Questa misura prevede il sostegno agli investimenti nelle strutture produttive del settore agricolo, zootecnico e agroindustriale, al fine di rimuovere e smaltire i tetti esistenti e costruire nuovi tetti isolati, creare sistemi automatizzati di ventilazione e/o di raffreddamento e installare pannelli solari e sistemi di gestione intelligente dei flussi e degli accumulatori. OBIETTIVO: Sostenere gli investimenti per la realizzazione di impianti di produzione di energia elettrica solare nel settore agricolo e agroindustriale, escludendo il consumo di suolo.

Campagna Amica

Campagna Amica

Progetto CANAPA IN FILIERA   Clicca qui per il banner del progetto Mis 16.1 e 16.2 Clicca qui per la Scheda del progetto

Bandi ISI/Inail 2021

BANDO ISI/INAIL 2021

La ditta Forestan Andrea, con codice domanda ISI n° E38B23001080003, seguito della verifica della documentazione presentata per la rendicontazione del progetto, è stata ammessa al contributo per un importo pari a €120.000,00.

   

La ditta Santin Tiziano e Gianluca SNC, con codice domanda ISI n° E68E23000190003, seguito della verifica della documentazione presentata per la rendicontazione del progetto, è stata ammessa al contributo per un importo pari a €125.000,00.

 

PSR Rovigo Corsi

 

 PSR Rovigo - Corsi

 

Misura PNRR, Missione 2, componente 1, investimento 2.2 "PARCO AGRISOLARE" Progetto finanziato dall'Unione europea - Next Generation EU

Questa misura prevede il sostegno agli investimenti nelle strutture produttive del settore agricolo, zootecnico e agroindustriale, al fine di rimuovere e smaltire i tetti esistenti e costruire nuovi tetti isolati, creare sistemi automatizzati di ventilazione e/o di raffreddamento e installare pannelli solari e sistemi di gestione intelligente dei flussi e degli accumulatori. OBIETTIVO: Sostenere gli investimenti per la realizzazione di impianti di produzione di energia elettrica solare nel settore agricolo e agroindustriale, escludendo il consumo di suolo.

Campagna Amica

Campagna Amica

Progetto CANAPA IN FILIERA   Clicca qui per il banner del progetto Mis 16.1 e 16.2 Clicca qui per la Scheda del progetto